Scheda Personale

Taylor Hawkins


Nome:

Data di Nascita:

Professione:

Nella band dal:

Oliver Taylor Hawkins

17/02/1972 (43 anni) a Fort Worth, TX (USA)

Batterista

1997 (17 anni)

Biografia

Oliver Taylor Hawkins è nato il 17 Febbraio 1972 a Forth Worth in Texas. Ha suonato per una band acid-rock californiana, i Sylvia e successivamente è diventato il batterista di Alanis Morissette. Con la cantante canadese ha girato due video (You Oughta Know e You Learn) e accompagnato i tour del 1996 e del 1997. Proprio nel 1997 il cugino Kevin Harrell lo introdusse a Dave Grohl e io due diventarono subito buoni amici. Qualche mese più tardi, durante le registrazioni di The Colour And The Shape, Grohl allontanò William Goldsmith dalla band e chiese ad Hawkins se aveva qualche batterista da consigliargli, ma fu proprio Taylor a proporsi come nuovo batterista dei Foo Fighters. Prese così parte al tour mondiale e da quel momento rimase nella band come componente fisso.

Ha legato fin da subito molto bene con il resto del gruppo, tanto da risultare assieme allo stesso Dave l’altro motore trainante dei Foo Fighters. Tra i due infatti c’è molta sintonia, sia musicale che personale e uno dei motivi principali è che Taylor pur essendo tecnicamente superiore a Dave si attiene esattamente alle idee del frontman. Lo stesso Dave lo ribadisce la superiorità di Taylor ad ogni concerto, lasciandogli spazio per lunghi assoli (vedi quello del Live At Wembley) e incitando la folla ad applaudire il batterista. Dave inoltre ha più volte raccontato in varie interviste come fu immediatamente colpito dall’energia e dalla passione con cui Taylor suonava la batteria e si impegnava sul palco.

Tecnica e Strumenti

Taylor sostiene che la propria tecnica sia stata ampiamente influenzata da Roger Taylor dei Queen, da Stewart Copeland dei Police e da Neil Peart dei Rush. E’ possibile vederlo suonare e cantare pezzi delle sue band preferite con la sua cover band e side-project Chevy Metal.

La composizione della batteria Gretsch USA Custom in uso comunemente da Taylor:
Grancassa 18″ x 24″
Rullante 6.5″ x 14″ (Taylor Hawkins Signature Gretsch Snare Drum)
Tom da 6″ x 6″, 6″ x 8″ e 7″ x 10″
Rack Tom 9″ x 13″
Floor Tom da 16″ x 16″ e 16″ x 18″

Piatti Zildjian:
15″ K Light Hi-Hats
19″ K Custom Hybrid Crash
21″ Avedis Sweet Ride
20″ A Custom EFX Crash
20″ A China (Custom Made)

Side-Projects

Taylor Hawkins and the Coattail Riders

Taylor ha lanciato nel 2004 questo progetto anche grazie all’invito di Drew Hester di registrare qualche canzone nel suo studio di casa. Il fine era di mettere in piedi una band con Hawkins contemporaneamente alla voce e alla batteria. Gli altri componenti della band sono tutti suoi ex-compagni di tour, vedi per esempio Chris Chaney, il bassista di Jane’s Addiction, Slash e appunto Alanis Morissette. Nel 2006 viene pubblicato il primo omonimo album con 11 tracce. Nel 2010 poi è stato pubblicato il secondo album, Red Light Fever, contenente feature di Brian May e Roger Taylor dei Queen, di Dave Grohl e di Elliot Easton dei The Cars. E’ seguito un mini-tour mondiale che ha riscosso molto successo, soprattutto in Europa.

Chevy Metal

Nel Febbraio 2012 Taylor ha formato insieme agli amici di lunga data Wiley Hodgden e Mick Murphy una cover band chiamata Chevy Metal. L’idea è nata per tenersi attivi suonando cover di Queen, Police, Rush e molte altre band in locali come bar e ristoranti in California. Il progetto è stato subito apprezzato moltissimo dai fan e la band ha iniziato a diventare un “regular live act” con un mini-tour che si è spinto fino in Sud America. Nel 2014 il progetto Chevy Metal è confluito nei The Birds Of Satan.

The Birds Of Satan

Vista la direzione presa con i Chevy Metal, Taylor ha pensato di voler proporre materiale inedito scritto e composto assieme ai compagni Wiley e Mick. Il 15 Aprile 2014 è stato pubblicato l’omonimo album “The Birds Of Satan” che comprende featuring di Dave Grohl, Rami Jaffee e Pat Smear.

Ha inoltre contribuito a progetti di molte altre band, tra cui Jackson United (side-project di Chris Shiflett), Coheed and Cambria e Vasco Rossi. Nella canzone Crucify The Dead di Slash canta insieme a Ozzy Osbourne.

Vita Privata e Curiosità

Taylor è sposato con Alison, ha un figlio Oliver Shane e una figlia nata a fine 2009. Il suo soprannome è “The Hawk” (Il Falco) per l’assonanza con il cognome. Sul braccio sinistro all’altezza della spalla ha un tatuaggio appunto di un falco in volo. Lui l’ha definito come il “simbolo della mia anima”. E’ un fan sfegatato dei Queen, dei Police, dei Rush e degli U2. I suoi idoli sono Roger Taylor e Stewart Copeland. Il cugino Kevin ha conosciuto Dave in un campeggio sui monti Ozark in Arkansas. I due hanno passato molte settimane in campeggio con le loro famiglie uno affianco all’altro. Durante il tour del 2001 in Inghilterra, è stato ricoverato in gravissime condizioni a causa di un abuso di psicofarmaci e alcool. Successivamente lui stesso ha definito l’episodio una grande ingenuità. Risiede nell’area di Los Angeles, più precisamente a Topanga, a pochi chilometri dove abita Dave Grohl.

0