Foo-Fighters-There-Is-Nothing-Left-To-Lose
Scheda Album

There Is Nothing Left To Lose


Pubblicazione:

Registrazione:

Durata:

Etichetta:

Prodotto da:

2 Novembre 1999 in tutto il mondo

tra Marzo e Giugno 1999 – Studio 606 ad Alessandria, VA

11 tracce / 46 minuti e 20 secondi

Roswell Records / RCA

Foo Fighters e Adam Kasper

Descrizione

Nel 1998 i Foo Fighters si trasferirono in Virginia (dove Dave era nato e cresciuto) per produrre il terzo album. Poco prima di iniziare a registrare, Franz Stahl lasciò la band a causa di “incompatibilità creative”. Nei tre mesi successivi Dave, Nate e Taylor (al primo album con i Foo Fighters) lavorarono nel nuovo Studio 606 allestito nel garage della casa di Dave. In un intervista del 2006, il cantante ha dichiarato che considera There Is Nothing Left To Lose forse come il miglior album dei Foo Fighters. Inoltre è risaputo che Dave ha un forte legame affettivo con molte canzoni del disco, principalmente Ain’t It The Life e Aurora, la sua preferita assoluta. Al termine delle registrazioni, iniziarono i provini per il nuovo chitarrista. Venne scelto Chris Shiflett, ma inizialmente solo per l’imminente tour. In realtà, dato l’ottimo feeling con gli altri ragazzi, il chitarrista californiano rimase nella band anche per tutti gli anni successivi. Anche dal punto di vista discografico ci furono cambiamenti importanti. I Foo Fighters erano legati alla Capitol Records tramite il presidente Gary Gersh. Quando fu allontanato dall’etichetta, la band scelse di firmare il nuovo album con la RCA Records, passando così da EMI Music a Sony BMG.

Formazione

Dave Grohl

Voce, Chitarra, Batteria e Mellotron (su Next Year)

Nate Mendel

Basso

Taylor Hawkins

Batteria e Percussioni

Tracklist

Numero Titolo Durata
Durate totale 46:24
1 Stacked Actors 4:17
2 Breakout 3:21
3 Learn To Fly 3:58
4 Gimme Stitches 3:42
5 Generator 3:48
6 Aurora 5:50
7 Live-In Skin 3:53
8 Next Year 4:37
9 Headwires 4:38
10 Ain’t It The Life 4:17
11 M.I.A. 4:03

Singoli

LEARN TO FLY

Pubblicato in CD il 18 Settembre 1999, in UK e Australia è uscito solo in versione speciale con CD doppio. Il video, premiato con un Grammy Award, è una parodia del film L’Aereo Più Pazzo del Mondo.

STACKED ACTORS

Il testo di Stacked Actors è la reazione di Dave Grohl contro la falsità e l’ipocrisia del lifestyle delle celebrità di Hollywood. E’ tra le canzoni più suonate live dai Foo Fighters. Il singolo viene pubblicato il 27 Gennaio 2000 in formato CD solamente in USA e Australia.

GENARATOR

Pubblicato il 24 Aprile 2000 esclusivamente in Australia in versione Enhanced CD. Una versione limitata e numerata fu disponibile per l’acquisto in alcuni paesi europei per una sola settimana dal 6 al 12 Marzo 2000. Le copie invendute furono distrutte.

BREAKOUT

Pubblicato il 18 Settembre 2000 in versione CD doppio in UK e successivamente in Paesi Bassi, Australia e Giappone in formato CD e Vinile 7″. Poiché Breakout fa parte della colonna sonora del film Io, Me & Irene, il video è ispirato al film e include parte del cast originale.

NEXT YEAR

Il singolo è stato pubblicato il 4 Dicembre 2000 in UK e USA in versione CD doppio. La tracklist include Next Year in versione più corta rispetto a quella dell’album, Big Me e Next Year entrambe in versione acustica.

Video

There Is Nothing Left To Lose

Learn To Fly

There Is Nothing Left To Lose

Breakout

There Is Nothing Left To Lose

Next Year

Tour

Il tour è iniziato immediatamente dopo l’uscita dell’album e finito circa due anni più tardi, nel Settembre 2001. Un totale di circa 120 live nel Nord America, 40 circa sparsi in Europa e una decina fra Asia e Oceania. Nessuno in Italia.

Curiosità

La foto in copertina ritrae Dave Grohl ed è stata scattata nel suo garage in Virginia.
Le primissime copie dell’album contenevano anche un tatuaggio temporaneo con le FF della copertina. L’edizione speciale australiana del 2002 aveva in copertina il nuotatore australiano Michael Klim con uno dei tatuaggi FF temporanei sul braccio.

Premi e Classifiche

gold-disc-iconDisco d’Oro, 13 Dicembre 2000 – quota 500mila copie vendute

Disco di Platino, 13 Dicembre 2000 – quota 1 milione di copie vendute

L’album ha vinto il Grammy Award come “Best Rock Album” nel 2000

Learn To Fly ha vinto un Grammy come “Best Short Form Music Video” nel 2001

RIAA Digital Gold Award, Giugno 2006 per Learn To Fly – quota 500mila download

UK Albums Chart, migliore posizione: 8

US Billboard 200, migliore posizione: 10

0